Regolamento

REGOLAMENTO

Il Cicloclub Fiano Romano ASD organizza, domenica 23 giugno 2019, la VI Edizione della Granfondo Valle del Tevere – Città di Fiano – Trofeo Aldo Renzi, manifestazione ciclo amatoriale inserita nel circuito Fantabici, ultima tappa.

Gara valida quale prova unica per il Campionato Italiano Ciclismo su strada dell’ Aeronautica Militare.

PARTECIPAZIONE

Sono ammessi a partecipare i cicloturisti/cicloamatori tesserati F.C.I., Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI e federazioni straniere riconosciute dall’U.C.I., appartenenti a tutte le categorie, di ambo i sessi con età maggiore dei 18 anni, purché in regola con il tesseramento federale e/o ente di promozione.

Sottoscrivendo il modulo d’iscrizione ogni partecipante si costituisce garante del proprio comportamento durante e dopo la manifestazione; dichiara inoltre di essere in buone condizioni fisiche, di avere il certificato medico attitudinale per la pratica ciclo-amatoriale agonistica (D.M. 18/2/82), di avere regolare tessera e di avere letto e approvato il presente regolamento. Il partecipante esprime altresì il consenso al trattamento personale dei dati secondo la legge n. 675 del 31 dicembre 1996.

Sottoscrivendo il modulo di iscrizione si dichiara di essere in possesso di regolare tessera per lo svolgimento di attività sportiva valida per l’anno 2019 e:

  • di avere preso visione del regolamento e di accettarlo integralmente;
  • di avere i requisiti regolamentari;
  • di conoscere le caratteristiche della manifestazione e di essere in condizioni psicofisiche adeguate alla partecipazione;
  • di voler adeguarsi al regolamento, alle indicazioni della Direzione di gara e del personale addetto all’ organizzazione;
  • di consentire l’utilizzo dei propri dati da parte dei soggetti coinvolti nell’organizzazione della manifestazione nel rispetto del d. lgs 196/03;
  • di consentire l’utilizzo di fotografie, immagini filmate, registrazioni, derivanti dalla propria partecipazione alla manifestazione per ogni legittimo scopo, anche pubblicitario;

I concorrenti sorpresi a farsi trainare, tagliare il percorso, ricevere assistenza da mezzi non autorizzati e più in generale a tenere comportamenti antisportivi, incivili o anti-ecologici incorreranno nelle sanzioni previste dalla legge e dai regolamenti sportivi e non saranno ammessi alle prossime edizioni.

Possono partecipare esclusivamente gli atleti in possesso di tessera annuale FCI, CSI, ACSI, UISP o enti della consulta. Pertanto non sarà possibile l’emissione di tessere giornaliere.

Gli stranieri possono partecipare se in possesso di licenza UCI valida per l’anno in corso rilasciata dalla propria federazione ciclistica nazionale e previa presentazione della certificazione etica (scaricabile da questo sito).

I professionisti, gli Elite (uomini e donne) e gli Under 23 sono ammessi esclusivamente a scopo promozionale e previo invito da parte del Comitato Organizzatore e non potranno in alcun modo essere inseriti in classifica.

Non saranno accettate le richieste di iscrizione da parte di atleti che hanno subito sanzioni in materia di doping dalla giustizia sportiva e/o ordinaria.

L’organizzazione si riserva la facoltà di annullare le iscrizioni prive di alcuni dei documenti e dati richiesti.