Regolamento 2014

 

Regolamento del “Cicloclub Fianoromano”

Regolamento Stagione 2014

Art. 1) Premessa

II “Cicloclub Fianoromano” è una Associazione Sportiva Dilettantistica senza fini di lucro, le cui norme di funzionamento sono stabilite dallo Statuto Sociale,che ogni iscritto è tenuto a conoscere.

Del presente Regolamento fanno parte integrante il programma delle uscite domenicali ed il programma delle manifestazioni a cui il gruppo partecipa e/o organizza. La bozza del presente Regolamento sarà pubblicato nel sito internet del gruppo e affisso presso la bacheca dal 29 novem 2013 al 4 dicembre 2013, in tale periodo potranno essere proposte alla Segreteria variazioni e/o aggiunte, dopo tale periodo verrà considerato approvato.

Art. 2) Obiettivi della Stagione

II “Cicloclub Fianoromano”, si prefìgge di fare conoscere la propria attività e di diffondere, nell’ambito del territorio del comune di Fiano Romano e dei comuni limitrofi, l’uso e la cultura della bicicletta. A tale scopo potranno essere programmate manifestazioni ed eventi, per l’organizzazione delle quali ogni socio dovrà impegnarsi a fornire la propria collaborazione. Inoltre, l’associazione intende promuovere sia l’attività agonistica che cicloturistica attraverso la partecipazione dei propri iscritti a: uscite sociali di gruppo e cicloraduni non agonistici sia su strada che in mountain bike. manifestazioni agonistiche di gran fondo, medio fondo, ed in circuito, sia su strada che in mountain bike. Manifestazioni sociali e gite sociali organizzate in proprio. Il tutto sarà comunicato ai soci nella bacheca posta presso la nuova sede provvisoria del gruppo e/o tramite sms e/o pubblicato sul sito internet del gruppo: www.cicloclubfianoromano.it .Nelle manifestazioni ufficiali, i soci sono tenuti ad indossare la divisa sociale, anche in considerazione dell’importanza del valore delle sponsorizzazioni. E’ inoltre fatto divieto agli associati iscriversi e partecipare a manifestazioni ciclistiche con colori diversi da quelli di appartenenza senza la preventiva autorizzazione del Consiglio Direttivo.

Art.3) Tesseramento

Gli iscritti al “cicloclub” che decideranno volontariamente di tesserarsi alla “Federazione Ciclistica Italiana” a cui il gruppo dal 2014 sarà affiliato, riceveranno un contributo pari alla metà del costo della tessera annuale.

Con il tesseramento si ha diritto a partecipare a tutte le manifestazioni ciclistiche che si svolgono in Italia e si ha una copertura assicurativa infortuni e responsabilità civile verso terzi per tutti gli incidenti che possono derivare nell’uso della bicicletta sia in gara che in allenamento.

La tessera F.C.I. può essere rilasciata ai:

Cicloturisti (40 euro) per svolgere attività escursionistica e prevede la presentazione del semplice certificato medico attestante lo stato di buona salute rilasciato dal medico di base.

Cicloamatori (42 euro) per svolgere attività agonistica e prevede il la presentazione del certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica.

La validità dei certificati medici dovranno coprire l’intero anno 2014.

Gli iscritti che non si tessereranno alla F.C.I. non avranno nessuna copertura assicurativa e dovranno comunque produrre il certificato medico attestante lo stato di buona salute rilasciato dal medico di base.

Il “cicloclub” ha stipulato una convenzione con il dott. Emanuele Graziani (vedi locandina) per il certificato sportivo agonistico. Il costo per gli iscritti è di 50 euro anziché 60. Gli under 40 che non sono obbligati a fare il test da sforzo massimale pagheranno 40 euro.

Art. 4) Quota Associativa

La quota associativa per il 2014 è stabilita in € 100,00 e può essere versata in due rate con scadenza 1/1/2014 e 1/3/2014.

Art. 5) Regole da osservare nelle uscite di gruppo

a)il comportamento di ogni componente del gruppo deve essere improntato alla massima correttezza nei confronti degli altri e nel rispetto del Codice della Strada.

b)nel limite del possibile procedere in fila indiana.

c)arrivati in cima alle salite si aspetta il ricompattamento del gruppo.

d)devono chiudere il gruppo almeno 2 ciclisti.

e)mai accettare o rispondere alle eventuali provocazioni degli automobilisti.

f)alla conclusione dell’uscita il gruppo dovrà arrivare compatto.

Art. 6) Campionato Sociale settore strada e mtb

Il campionato sociale, gpm, crono e combinata sono classifiche che mirano ad incentivare la partecipazione degli associati sia agli eventi organizzati dall’associazione di appartenenza, sia a quelli agonistici e non, organizzati da altre associazioni. Le classifiche saranno stilate dalla Segreteria.

Tutte le classifiche del campionato sociale saranno divise in: settore strada e settore mtb.

Al fine della redazione della classifica del campionato sociale si otterranno i seguenti punteggi:10 punti per la partecipazione alle uscite domenicali,festive e notturne definite nel programma annuale e pubblicato nel sito web, verranno assegnati:

5 punti per la partecipazione parziale all’uscita;

10 punti per la partecipazione ad ogni evento organizzato dal gruppo;

10 punti per la partecipazione agli eventi a cui il gruppo partecipa;

10 punti per la partecipazione e la conclusione ad una gara tra quelle a cui il gruppo aderisce e definite nel programma annuale;

10 punti per la partecipazione dell’associato alla preparazione di eventi e manifestazione organizzate del gruppo:

10 punti per la partecipazione ai ciclo raduni a cui il gruppo aderisce, non acquisiranno nessun punteggio i tesserati che parteciperanno alle manifestazioni di cui sopra senza indossare la divisa sociale completa.

I punteggi saranno assegnati per le uscite dal 6/1/2014 al 1/11/2014 se partecipate da almeno 3 iscritti;

E’ obbligatorio l’uso del casco in qualsiasi manifestazione o uscita sociale, per garantire la sicurezza personale, i tesserati che non lo indosseranno, acquisiranno la metà del punteggio.

Le classifiche “GPM” e “CRONO” saranno suddivise in 2 categorie (under e over 45). Al fine della redazione delle rispettive classifiche si otterranno i seguenti punteggi:

20 punti per il primo, 17 per il secondo, 15 per il terzo, 13 per il quarto, 10 per il quinto, 7 per il sesto, 5 per il settimo, 4 per l’ottavo, 3 per il nono 2 per il decimo e 1 punto per l’undicesimo.

Alla conclusione della stagione verrà stilata una classifica “combinata” che terrà conto delle tre classifiche.

Art. 7) Provvedimenti disciplinari

II gruppo, attraverso il proprio Consiglio Direttivo, si riserva il diritto di sospendere e/o escludere dall’associazione, perdendo ogni diritto sociale, nonché le quote associative già versate, tutti quei soci che non rispettino il regolamento, lo Statuto o che abbiano un atteggiamento diffamatorio, immorale, o che attraverso il loro comportamento in occasione di manifestazioni sportive o altri eventi sociali, arrechino danno all’immagine del “Cicloclub Fianoromano” e dei suoi associati.

Art. 8) Entrata in vigore

II presente regolamento entrerà in vigore dal 06/01/2014, è dovere di ogni socio impegnarsi al rispetto di tutto quanto sopra stabilito. Il Consiglio Direttivo si riserva in qualunque momento di modificare e/o integrare il presente regolamento ed il calendario sociale in base a sopravvenute esigenze.

Fiano Romano, 27 novembre 2013

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *