Road - 2009 - giugno - 14/06/2009 - Bicicronaca



Appuntamento alle 6.45, forfait di Paco:(bloccato con la schiena, ti aspettiamo al più presto) bici sul tettino dell'astra e tutto il resto....frigo portatile con acqua e sali(per fronteggiare la temperatura africana) e set completo di ruote di ricambio "nell'ammiraglia" con a bordo il pilota "Sprecamore" e il f.f. presidente del CICLOCLUB FIANO ROMANO.....arriviamo a Palombara alle 7.30 e ci rendiamo subito conto che siamo in tanti..... parcheggiamo in una bella pineta...... approntiamo le bici....... lo speaker annuncia la partenza e avvisa che si terrà esclusivamente il percorso dei 100 km e che saranno premiati i primi 10 di categoria...... alle 8.30 in punto viene data la partenza. Purtroppo non vedo partire "grande mago" che di solito mi detta il ritmo giusto, penso stia dietro ed invece in seguito saprò che è partito come un fulmine come al solito....... mi accontento di seguire qualche scia........ ma non è la stessa cosa...... senza punti di riferimento è ancora più dura........ fa molto caldo...... percorro i primi kilometri con un buon ritmo....... supero Canneto poi i 4 venti....... mi si avvicina una moto con un cameramen che mi fa i complimenti per il numero di pettorale (69) e mi chiede nome cognome e gruppo di appartenenza..... non esito e grido a gran voce: CICLOCLUB FIANO ROMANO ....... bivio con fara sabina ........ si scende e davanti a me c'è il carro scopa, l'ambulanza e la macchina di fine corsa ...... ma che sò l'ultimo penso tra me e me ....... non può essere, in salita ne ho superati parecchi e tanti erano già dietro..... avrò le visioni........ superata Toffia mi ritrovo con un gruppetto un pò scarso, faccio cenno all'ammiraglia che mi stava dietro sul da farsi...... e gli ordini sono: vai! lasciali! scatta! siamo in discesa e appena giriamo per Ponticelli eseguo gli ordini e mi ritrovo da solo a fronteggiare il vento contrario....... ma prima di rientrare sulla "salaria vecchia" intravedo in lontananza un gruppetto........ forzo un pò, tenendo sempre sotto controllo i battiti e li porto al limite....... mi aggancio e a sorpresa ci trovo "grande mago".......un pò di discesa per riprendere vigore e poi si gira a destra per Montorio....... le forze cominciano a mancare..... la fatica si fa sentire e il caldo diventa opprimente ma resisto....... "grande mago" soffre e per un tratto mi segue........ le pendenze cominciano a salire.........9....10......12........ mi affianca l'ammiraglia che dice" a eugè te voio vedè pedalà più brillante" .......non rispondo per evitare un nuovo licenziamento...... non posso cambiare squadra tutti i giorni e sento che questa è quella giusta.....arriva il primo attacco di crampi...... indurisco i rapporti....... pedalo di sbieco........ resisto al dolore pensando tra un pò passa..... da dietro rinviene un amico dell'"asd vuenne" che avevo salutato alla partenza che mi invita a seguirlo...... ci provo ma devo rallentare, i crampi sono ancora in agguato..... arrivo finalmente al bivio di monte flavio...... finalmente una vera discesa anche se nella mente ho il muro di palombara......... arrivo al bivio di Moricone e l'addetto al traffico mi dice: c'è ancora qualcuno dietro? questa volta non esito e rispondo: "ma vaffanculo" svolta a sinistra e si va verso Palombara..... procedo da solo.....arriva l'ammiraglia che mi impone di aspettare un folto gruppo che arriva da dietro...... ubbidisco ancora e rallento.... e di nuovo crampi....... il gruppetto passa...... mi riprendo e proseguo ancora da solo..... arrivo sotto palombara........ alla resa dei conti:...... il caldo è infernale e la strada arroventata si impenna........il garmin segna 18%........ un vecchietto mi incita: "ancora 40 metri veri" ai lati qualcuno procede trascinando la bici ........ qualcun'altro è sdraiato per terra alle prese con i crampi........ velocità 7/8 km orari....... ma non mollo....... ci siamo......vedo il cartello dell'ultimo km......500 metri......200 metri.... anche questa volta è fatta......e per quest'anno anch'io dico "adesso basta"........ sistemiamo le bici e ci facciamo coccolare da una stupenda doccia che ci rimette in sesto........ deludente la classifica: partenti 550......282° assoluto......18° di categoria ma buona la media 28,67 ........ ci rifocilliamo in compagnia dei componenti l'ammiraglia e dei nostri tifosi (Tiziana ed Elisa) e subito dopo le premiazioni(che nostalgia) e le estrazioni(per noi niente) ce ne torniamo a casa. Un ringraziamento particolare a Norino e Sprecamore e un saluto a tutti.